Trasporti, Raddoppio ferroviario Ogliastrillo-Castelbuono: conferenza dei servizi approva progetto cantierizzazione

È stato approvato ieri mattina, durante la Conferenza dei servizi svoltasi presso il municipio di Pollina, il progetto delle opere di cantierizzazione dei lavori del raddoppio ferroviario Ogliastrillo – Castelbuono. Durante la conferenza, sono stati acquisiti i pareri dell’Ente parco delle Madonie, della Soprintendenza, dell’Ispettorato forestale e del Ministero dell’Ambiente per garantire la tutela ambientale e paesaggistica. “Ancora una volta – commenta il sindaco di  Pollina e deputato del Pd, Magda Culotta – siamo tornati a riunirci per proseguire l’iter burocratico necessario a dare avvio a questo importante cantiere. Il miglioramento dei trasporti nella nostra isola passa anche da opere necessarie come il raddoppio ferroviario, che permetterà l’ammodernamento di una parte della rete ferroviaria siciliana. Inoltre, poiché gran parte delle opere di cantiere ricadono sul territorio del nostro Comune, come amministrazione siamo ben attenti nel monitorare l’impatto paesaggistico e ambientale e le ricadute che i lavori avranno sul territorio”. Nei prossimi giorni verrà rilasciata l’autorizzazione unica per consentire, alla Toto Costruzioni, di iniziare i lavori preliminari (tra cui la ricerca di ordigni bellici). Secondo quanto stabilito ieri, l’installazione del cantiere è prevista per l’inizio del prossimo autunno.