Ecco cosa cambia con la Riforma Costituzionale

Riforma-del-Senato

Dopo l’esame del Senato, anche la Camera ha approvato in prima lettura il disegno di legge costituzionale di revisione della Parte II della Costituzione, con limitate ma significative modifiche.

Importanti novità sono:

  • solo 100 membri al senato, senza indennità;
  • fine del bicameralismo perfetto e certezza dei tempi di esame delle leggi;
  • Introdotti referendum propositivi e d’indirizzo;
  • abolizione delle province;
  • equilibrio tra donne e uomini nella rappresentanza in Senato;
  • soppressione del CNEL;
  • tetto agli stipendi di Presidente e consiglieri regionali;
  • abolizione di rimborsi e trasferimenti ai gruppi politici regionali
  • stabilito il principio della trasparenza dell’amministrazione.