Senato: approvato il ddl sulla biodiversità agraria e alimentare

Senato: approvato il ddl sulla biodiversità agraria e alimentare

L’Assemblea del Senato ha approvato il ddl n. 1728, recante disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare.

Il provvedimento ha lo scopo di definire un quadro normativo unitario per le attività già avviate dallo Stato e dalle Regioni, in attuazione dei trattati internazionali ratificati dall’Italia e delle strategie definite a livello europeo e nazionale, e di tutelare le risorse genetiche locali dal rischio di estinzione e di erosione genetica.

Si istituisce inoltre:

– l’Anagrafe nazionale della biodiversità alimentare, affinché indichi tutte le risorse genetiche locali di origine vegetale, animale o microbica a rischio di estinzione o di erosione genetica;

– la Rete nazionale della biodiversità agraria e alimentare, che svolga ogni attività diretta a preservare le risorse genetiche locali dal rischio di estinzione o di erosione genetica;

– il Portale nazionale della biodiversità agraria e alimentare, volto all’obbligo da parte degli Enti Pubblici di Ricerca a comunicare al Portale i risultati delle ricerche effettuate sulle risorse genetiche locali di interesse;

– il Comitato permanente per la biodiversità agraria e alimentare, che individui gli obiettivi e i risultati delle singole azioni contenute nel Piano nazionale sulla biodiversità di interesse agricolo;

– la giornata della biodiversità agraria e alimentare, che avrà luogo il 20 maggio di ogni anno.

Il testo passa ora all’esame della Camera.

Per saperne di più:

Dati generali 

Testi ed emendamenti 

0