Culotta-Ribaudo, due sindaci per Bersani: un comitato a Bagheria

Si è costituito a Bagheria un comitato, formato da tanti iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico, di tutto il comprensorio, a sostegno delle candidature di Magda Culotta, sindaco di Pollina, e Franco Ribaudo, sindaco di Marineo, alle parlamentarie del Pd.

“Siamo stanchi di candidature mordi e fuggi – dice Emanuele Tornatore, consigliere del Pd a Bagheria e promotore del comitato – di onorevoli che una volta eletti spariscono e si ripresentano dopo cinque anni per le elezioni. Stavolta vogliamo portare a Roma gente che conosce i problemi dei cittadini, che li affronta quotidianamente, che conosce il territorio, perché è nato e cresciuto e vive nel territorio e per il territorio. La nostra sarà una battaglia con Bersani, contro la mafia e la malapolitica e per il territorio”.

“Il mio impegno sui rifiuti, contro la gestione folle del Coinres negli ultimi anni è sotto gli occhi di tutti. Nonostante i tanti tentativi di emarginazione e di intimidazione, sposando e promuovendo la Strategia Rifiuti Zero, siamo riusciti a Marineo a portare la raccolta differenziata sopra il 60% e a dimezzare il costo del servizio, salvando il Comune dal dissesto economico. Con lo stesso coraggio e determinazione voglio portare le istanze di questo territorio in Parlamento, adoperandoci per il cambiamento e la giustizia sociale.”

“Se è stato possibile per la prima volta candidare due sindaci alle primarie del Pd – ribadisce Magda Culotta – significa che qualcosa sta cambiando e che la politica, quella bella, sta ritornando ad essere presenza e radicamento sul territorio. Abbiamo costituito già da qualche mese una rete tra  “sindache” siciliane e calabresi, per riportare al centro della discussione nazionale i problemi del Mezzogiorno, del lavoro che manca, della discriminazione delle donne, della privatizzazione dei beni essenziali come l’acqua. Occorre affrontare questi temi in Parlamento per ridare dignità a un Sud, che negli ultimi anni è diventato sempre più Sud.”

Il Comitato sarà aperto ogni giorno in via Dante, 71 – secondo piano, mentre i riferimenti sul web sono www.magdaculotta.it e www.francoribaudo.it

Per me, per noi, la Sicilia e l’Italia sono davvero primarie.

Nasco 27 anni fa a Palermo. Sono cresciuta in una famiglia con due fratelli più piccoli e due genitori esemplari. Una famiglia normale, operaio mio padre Antonio, assistente scolastico mia madre Adele.
Ho sempre vissuto il mio territorio come un’opportunità mancata ma ricco di potenzialità. Come tanti altri giovani siciliani ho deciso di completare i miei studi al nord, specializzandomi in Sviluppo Locale, Cooperazione e Mercati internazionali, ritornando nella mia terra tentando di reinvestire le mie competenze nel territorio in cui vivo e che amo.
Non c’è stato modo migliore di iniziare questa mia esperienza, quando assieme a tanti altri cittadini,
abbiamo scelto di candidare un progetto politico di cambiamento al governo del mio paese, Pollina, nel cuore del meraviglioso Parco Naturale delle Madonie. Faccio il Sindaco, con orgoglio, in una comunità che ha deciso di mettermi a disposizione di un progetto di sviluppo che recidesse in maniera netta una politica che ha spremuto il cuore e l’anima delle persone.
Ricordo ancora oggi, con tenerezza, gli sguardi straniti sotto le coppole degli anziani, le mezze frasi degli operai in piazza che mi etichettavano come “a carusa”. La mia età sembrava, e forse lo era davvero un handicap. Abbiamo vinto e oggi governiamo perché siamo stati capaci di sostituire alle incertezze una proposta di contenuti, una prospettiva concreta di progetti possibili.

Io penso, che in questo momento è forte l’esigenza di un cambiamento dello scenario politico italiano e possiamo coglierne il senso solo se la viviamo con la consapevolezza che ognuno di noi, a suo modo, può dare un contributo al servizio della nostra terra. Per me, per noi, la Sicilia e l’Italia sono davvero primarie.

Davvero Primarie. Condividi idee per la Sicilia e l’Italia


“Cambia la Sicilia, cambia l’Italia!”

From #Davvero Primarie!, posted by Magda Culotta on 12/22/2012 (13 items)

Generated by Facebook Photo Fetcher 2