Masterplan per il SUD. Stanziati 95 miliardi di €

Masterplan per il SUD. Stanziati 95 miliardi di €

Per il Masterplan per il Sud “non sono le risorse che mancano”. Tra Fondi strutturali (FESR e FSE), fondi di cofinanziamento regionale, e Fondo Sviluppo e Coesione, “stiamo parlando di circa 95 miliardi di euro a disposizione da qui al 2023 per politiche di sviluppo”.

Le risorse indicate nel Masterplan, sono: Fondi strutturali (FESR e FSE) 2014-20 pari a 56,2 miliardi di euro, di cui 32,2 miliardi di euro europei e 24 miliardi nazionali; fondi di cofinanziamento regionale per 4,3 miliardi di euro; Fondo Sviluppo e Coesione, per il quale sono già oggi disponibili 39 miliardi di euro sulla programmazione 2014-20. Non sono le risorse che mancano, si legge nelle linee guida, “è la capacità di utilizzarle che è mancata per decenni, come testimonia il ritardo accumulato fino al 2011 nella spesa dei Fondi europei e il fatto che a tutt’oggi il Fondo Sviluppo e Coesione abbia una disponibilità residua relativa ai cicli di programmazione 2000-2006 e 2007-2013 per circa 17 miliardi che, per inciso, porta la capacità di spesa sul territorio da qui al 2023 a 112 miliardi”. Con la Legge di Stabilità 2016 il Governo ha attivato in sede europea la clausola investimenti che mette a disposizione nel 2016 uno spazio di bilancio di 5 miliardi di euro utilizzabili per spendere le risorse nazionali destinate a cofinanziamento dei Fondi strutturali o di investimenti nelle reti di rilevanza europea o di investimenti supportati dal Piano Juncker: l’effetto leva potenziale – si legge nelle linee guida – è in grado di mettere in gioco nel solo 2016 investimenti per oltre 11 miliardi di euro, di cui almeno 7 per interventi nel Mezzogiorno. “Abbiamo così creato gli spazi di bilancio affinché gli stanziamenti diventino spesa effettiva, risorse realmente a disposizione del Mezzogiorno nel 2016. Risorse che saranno essenziali anche per mobilitare capitali privati, nazionali e internazionali, che vogliano cogliere le opportunità di crescita del Mezzogiorno. E’ questa la base finanziaria di partenza del Masterplan: uno sforzo di investimenti mai realizzato in passato in un solo anno; uno sforzo finalizzato a sbloccare anche per gli anni successivi gli investimenti nel Mezzogiorno. Per raggiungere questo obiettivo – si sottolinea – dobbiamo lavorare sulla Governance e sulla capacità amministrativa”.

Masterplan per il Mezzogiorno (SCARICA VERSIONE PDF)

 Linee guida Read More

Le 4 principali novità per le Partite IVA

Le 4 principali novità per le Partite IVA

La legge di stabilità 2016 con le misure rivolte a partite IVA e Professionisti consolida ulteriomente l’attenzione del Governo nei confronti di queste categorie che contribuiscono al 12,5% del PIL nazionale; è la dimostrazione dell’unità di intenti già messa in campo col tavolo libere professioni  istituito al MISE e col ddl Concorrenza.

Quattro le novità: Read More

POSTE sbarca in borsa: 7 cose da sapere e il piano di assunzioni

POSTE sbarca in borsa: 7 cose da sapere e il piano di assunzioni

La quotazione in borsa prevede un piano di assunzioni di 8.000 unità in 5 anni.

POSTE SBARCA IN BORSA, LE 7 COSE DA SAPERE Parte il collocamento di circa il 40% di Poste Italiane che mertterà in vendita 453 milioni di azioni. La più grande operazione di quotazione in Borsa in Europa per quest’anno – oltre che la prima importante privatizzazione italiana da 16 anni a questa parte Read More