magdaculottaNasco nel 1985 a Palermo. Sono cresciuta in una famiglia con due fratelli più piccoli e due genitori esemplari. Una famiglia normale, operaio mio padre Antonio, assistente scolastico mia madre Adele.

Ho sempre vissuto il mio territorio come un’opportunità mancata ma ricco di potenzialità. Come tanti altri giovani siciliani ho deciso di completare i miei studi al nord, specializzandomi in Sviluppo Locale, Cooperazione e Mercati internazionali, ritornando nella mia terra tentando di reinvestire le mie competenze nel territorio in cui vivo e che amo.
Non c’è stato modo migliore di iniziare questa mia esperienza, quando assieme a tanti altri cittadini,
abbiamo scelto di candidare un progetto politico di cambiamento al governo del mio paese, Pollina, nel cuore del meraviglioso Parco Naturale delle Madonie. Faccio il Sindaco, con orgoglio, in una comunità che ha deciso di mettermi a disposizione di un progetto di sviluppo che recidesse in maniera netta una politica che ha spremuto il cuore e l’anima delle persone.
Ricordo ancora oggi, con tenerezza, gli sguardi straniti sotto le coppole degli anziani, le mezze frasi degli operai in piazza che mi etichettavano come “a carusa”. La mia età sembrava, e forse lo era davvero un problema. Abbiamo vinto, anche nel secondo mandato, e oggi governiamo perché siamo stati capaci di sostituire alle incertezze una proposta di contenuti, una prospettiva concreta di progetti possibili.

Io penso, che in questo momento è forte l’esigenza di un cambiamento dello scenario politico italiano e possiamo coglierne il senso solo se la viviamo con la consapevolezza che ognuno di noi, a suo modo, può dare un contributo al servizio della nostra terra. Per me, per noi, la Sicilia e l’Italia sono davvero primarie.

Magda Culotta

Magda Culotta
Magda Culotta daticamera.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione XXIV - Sicilia 1
Incarichi parlamentari
  • Membro della IX Commissione (Trasporti, Poste e Telecomunicazioni)
  • Membro della XIV Commissione (Politiche dell'Unione Europea)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio Laurea in scienze economiche e finanziarie

Magda Culotta (Palermo, 21 gennaio 1985) è una politica italiana, parlamentare della Camera dei deputati.

Biografia

Alle elezioni amministrative del 2010 viene eletta Sindaco di Pollina nella lista Democrazia, progresso e libertà, a soli 25 anni, diventando in quel momento il sindaco più giovane in carica in Sicilia[1].

Nel dicembre 2012 si candida alle primarie per i candidati al Parlamento del PD nella provincia di Palermo, ottenendo con 3.036 preferenze il primo posto tra i candidati[2]. La direzione nazionale del PD la candida alla seconda posizione della lista del Partito Democratico nella circoscrizione Sicilia 1, dietro al Segretario Nazionale del PD e capo della coalizione Pier Luigi Bersani[3].

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletta alla Camera dei deputati nella lista del Partito Democratico nella Circoscrizione Sicilia 1[4].

In occasione delle elezioni amministrative del 31 maggio-1º giugno 2015 Magda Culotta viene riconfermata Sindaco di Pollina.

Vita Privata

Sposata con Michele Vinci. ha una figlia nata nel 2015, Lara. Figlia di Antonio, operaio e Adele, assistente scolastico.

Ha due fratelli: Giovanni ed Enrico.

Attività Politica

Inizia la sua esperienza nel Partito Democratico, proprio con l'esperienza di candidato sindaco nel 2010.

Membro dell'Area Dem in Sicilia e dei Giovani Turchi. I riferimenti politici di area sono e Maurizio Martina. Dal 2017 è entrata nella maggioranza che sostiene Matteo Renzi.

È membro della Direzione Nazionale e Regionale.

Temi

Il contrasto alla privatizzazione dell'acqua è la battaglia politica che l'ha portata a condurre un'azione, anche da sindaco, che nel 2015 ha ottenuto il risultato della ripubblicizzazione del servizio nel suo Comune.

Il contrasto all'emigrazione e allo spopolamento delle Aree Interne, che ha portato le Madonie (suo territorio di provenienza) ad essere area prototipale per la SNAI (Strategia Nazionale delle Aree Interne). Iniziativa che favorirà nuove misure di sviluppo e ripopolamento delle aree depresse al fine di garantire ai piccoli comuni non solo la sopravvivenza ma anche un nuovo sviluppo.

Note

  1. ^ Massimo Lorello, Comuni, 36 sindaci eletti al primo turno, in la Repubblica, 1º giugno 2010, p. 6 sez.Palermo. URL consultato il 15 marzo 2013.
  2. ^ Primarie Parlamentari PD Candidati e risultati nella circoscrizione di Palermo, in la Repubblica. URL consultato il 15 marzo 2013.
  3. ^ Elezioni della Camera dei deputati del 24 febbraio. Elenco dei candidati ammessi. Circoscrizione Sicilia 1 (PDF), in Sito ufficiale Ministero dell'Interno. URL consultato il 26 febbraio 2013.
  4. ^ Camera dei deputati, gli eletti in Sicilia, in Corriere della Sera, 26 febbraio 2013. URL consultato il 26 febbraio 2013.

Altri progetti

Collegamenti esterni

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi