“Abbiamo appena approvato una nuova legge per sostenere il #Cinema

Più fondi per le produzioni, più cinema nei piccoli comuni e soprattutto sostegno alle produzioni dei giovani registi.

Nelle slide le informazioni nel dettaglio oppure qui sotto al post.

PIÙ FONDI PER LE PRODUZIONI

Parte con 400 milioni di Euro il nuovo Fondo per lo Sviluppo degli Investimenti nel Cinema e nell’Audiovisivo.

PIÙ RISORSE PER I GIOVANI

Stanziati 70 milioni di euro annui per opere prime e seconde, film d’essai e progetti per i giovani.

CONTRIBUTI AUTOMATICI SULLE OPERE GIÀ REALIZZATE: PREMIATA ANCHE LA QUALITÀ

Le somme erogate (da reinvestire nel settore) dipenderanno sia dagli incassi che dai premi conseguiti e dalla visibilità internazionale.

TAX-CREDIT DAL 15% AL 40%

Aumenta il Credito di imposta per gli investimenti nella produzione e distribuzione di opere cinematografiche e audiovisive.

FONDO DI GARANZIA

Previsti 5 milioni di euro l’anno per garantire il finanziamento di prodotti audiovisivi e cinematografici.

PIÙ CINEMA NEI CENTRI STORICI E NEI PICCOLI COMUNI

120 milioni di Euro a fondo perduto in 5 anni per la ristrutturazione di sale dismesse, l’apertura di nuove sale o per il rinnovo di quelle esistenti.

DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CINEMATOGRAFICO E AUDIOVISIVO

Stanziati 10 milioni di euro per 3 anni, sia a fondo perduto che per finanziamenti agevolati, per la digitalizzazione delle opere audiovisive e cinematografiche.

SCUOLA E ALTA FORMAZIONE

12 milioni di euro l’anno per la formazione dei docenti e per la crescita dei mestieri del Cinema attraverso le Scuole di alta formazione artistica e musicale.

REGISTRO CINEMATOGRAFICO

Tutte le informazioni relative all’assegnazione di contributi pubblici statali, regionali e dell’Unione europea, saranno pubblicate su Internet.”

0